martedì 5 giugno 2012

Il vostro collutorio contiene alcol?

La notizia risale a circa un anno fa, poco meno. L' Oral Cancer Prevention International con sede a New York ha eseguito delle ricerche per collegare la formazione del tumore al cavo orale all'alto contenuto alcolico dei colluttori, oltre che alla presenza di alcuni principi attivi. L'O.C.P.I ha infatti depositato una denuncia a carico della Johnson & Johnson perché pare abbia interferito,  nella distribuzione di un test per rilevare eventuali cellule cancerose nel cavo orale. Pare, ma ovviamente si attende l'esito del processo, che non si volesse dare credibilità al legame tra colluttorio da loro prodotto e la malattia.   
L'O.C.P.I, infatti, ha firmato un contratto con la OraPharma e, sostiene l'accusa, in seguito a forti pressioni della Johnson & Johnson (produttrice di un famoso collutorio usato in tutto il mondo), sia stata ostacolata la messa in commercio di questo prodotto.

Ma quello che interessa più strettamente i fruitori, coloro che utilizzano collutori, al di là della marca, è quanto possa esser pericolosa la presenza di alcol all'interno di questi prodotti. 


La fonte questa volta è il telegraph di cui l'articolo è in parte una traduzione: http://www.telegraph.co.uk/news/uknews/8728327/Listerine-maker-sued-over-cancer-test.html#